Copertina e fumenti..serie tv e benagol

Copertina e fumenti..serie tv e benagol

Primo weekend da vecchia della stagione per me…rinchiusa in casa con la compagnia di una montagna di fazzoletti di carta, una voce geneticamente modificata, spray oki per la gola, benagol, tachipirina, divano, copertina, tisane calde, miele, pc, serie Tv a manetta…

Esempio di come noi donne siamo diverse dagli uomini anche durante un malanno di stagione….Mi sono curata da sola, ho pure svolto le consuete faccende domestiche di base..cucinare, lavare i piatti…ho anche pulito una miriade di funghi che mio papà ha trovato e mi ha regalato [gmammi!!!!] e ho fatto una torta da portare oggi a pranzo dai suoceri..Il mio ragazzo quando sta male mi fa passare le pene dell’ inferno. Forse teme di morire, ma credo che la spiegazione risieda semplicemente nell’essere uomo..lo dico senza discriminazione alcuna..ahahahahaha

Questi due giorni di reclusione però me li sono goduti, anche se sono ancora piuttosto intasata….Ho visto due film, che non mi sono piaciuti tantissimo però…Samba e Ask Me Anything…
 Il primo interessante e che pone l’attenzione su un tema che più attuale non si può. Forse però la caratterizzazione dei personaggi non mi e’ piaciuta molto…Charlotte Gainsbourg mi piace molto, ma in questo film proprio no..era la sua parte, ma troppo esaurita e moscia per me.

Mentre il secondo film è stato strano…Il film racconta la storia di una ragazza che decide di prendersi un anno sabbatico dopo il liceo e prima di iniziare il college. Katie, così si chiama la protagonista, vuole trovare se stessa..dice, vuole andare al college con le idee più chiare su ciò che vuole fare. In realtà la sua decisione di rimandare il college sembra sia dovuta ad una relazione segreta che conduce con uomo più grande di lei, con cui tradisce il fidanzato coetaneo. Inizia poi a scrivere un blog in cui racconta le sue esperienze di vita, racconta dei mille intrallazzi sentimentali/sessuali che ha…inizia ad avere un bel numero di seguaci che le fanno domande d’ogni tipo e lei risponde. Sembra racconti davvero la verità….
Nel frattempo trova lavoro in una libreria, poi lo molla…Allora cerca un altro lavoro e trova un posto da baby sitter di una bimba di una coppia molto carina…il marito è quel belloccio che gli anni passano, ma lui è sempre più bello di Christian Slater..e inizia una relazione pure con quest’altro..molto più grande di lei….
Paranoie, rapporto del casier con il il padre che è divorziato da sua madre che ha un compagno..Katie vive appunto con questi ultimi due…
Insomma, il film appare sin dall’inizio un filmettino senza troppe pretese, nonostante il cast non sia proprio da buttare via [eh beh, anche qui c’è il mio amato Justin Long!]..eppure non mi prende..sembra tutto senza un gran senso..Episodi che si susseguono e la protagonista che inizia un pò a snervarmi per la sua stupidità!
Alla fine…un pò in stile “Sesto Senso”..anche se non c’entra proprio niente con quel film che è un vero film di qualità…insomma, alla fine del film un pò si dà senso a tutto ciò che si è visto.
Film proprio mediocre…..
Comunque l’ho visto mentre la testa mi martellava..fosse stata una cosa più seria e complessa avrei rimandato ad un altro momento…..

Ultimamente però mi sono incredibilmente appassionata alla serie tv Dexter!

Non so perchè, ma quando la trasmettevano non mi interessava guardarla, anzi, la trama non mi ispirava per niente..quindi non l’ho mai vista neppure per sbaglio..
Un giorno di qualche settimana fa, invece, mi sono ritrovata a dare un’occhiata alla prima puntata della prima stagione..così, per vedere se mi piaceva o meno..quindi decidere se mollarla lì subito all’inizio, oppure se guardarmi tutte le puntate di tutte e otto le stagioni trasmesse….
Sono rimasta folgorata dal primo episodio! Mi è piaciuto un sacco e così un episodio dopo l’altro ora sono al quinto della quarta stagione!
Generalmente le serie tv e anche i film che hanno tematica poliziesca non mi piacciono, motivo per cui forse avevo escluso a priori questo telefilm. Poi l’idea di guardare una serie incentrata su un seria killer che in realtà vive una vita del tutto tranquilla e apparentemente normale, appunto non mi ispirava affatto. Invece mi sono del tutto ricreduta. Mi piace e proprio il personaggio di Dexter mi coinvolge del tutto. Per quanto l’essere un serial killer non lo renda poi una persona così amorevole, in realtà lo trovo molto umano e genuino..soprattutto nei momenti in cui pensa, in cui c’è la sua voce che narra…Trovo che la serie sia fatta molto bene, tutto fila, anche se a volte le storie sono tanto assurde. La trovo comunque geniale..Poi, chevelodicoafà..Dexter, cioè Michael C. Hall, è proprio bello!! Ha un pò la faccia da psicopatico, quindi lo trovo proprio perfetto per questo ruolo, ma è davvero molto bello ❤ ❤ ❤ ❤

Ora, mentre guardo questo bellissimo uomo, mi sento terribilmente nonna dentro e fuori.
Non riesco neppure a parlare con la mia vera voce e a sentire il sapore delle cose. Ho una fame che mi mangerei anche le gambe delle sedie..e non sento un sapore che fosse uno! Che vita ingiusta! Erano anni che non mi veniva un raffreddore così cazzuto!

Un saluto, con la testa infilata sotto un panno…i fumenti saranno la mia salvezza. Il bicarbonato è una delle cose fondamentali da avere sempre a casa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...